Giornata nazionale del trekking urbano: dal Duomo al Dos Trento

Archivio APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi – foto A. Russolo

Nella XIII edizione della Giornata nazionale del trekking urbano APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Comune di Trento propongono un interessante itinerario in nome di un turismo sostenibile e seguendo il tema nazionale: nell’anno del Giubileo un cammino interiore a passo di trekking, alla scoperta delle Porte Sante.
Lunedì 31 ottobre 2016 - Gratuita la partecipazione al trekking urbano con guida turistica inclusi gli ingressi ai siti visitati, mentre la prenotazione è obbligatoria (tel. 0461-216000)

Partenza alle ore 10.00 dall'ufficio Info di APT in via Alfieri. Partendo dall'Ufficio Informazioni dell'Azienda per il Turismo di piazza Dante, potrete dirigervi verso la Basilica di Santa Maria Maggiore, l'importante chiesa che, insieme alla Cattedrale, fu sede del Concilio di Trento. Percorrendo Via Cavour, arriverete poi nella splendida Piazza Duomo, dove troverete la Porta Santa "Porta della Misericordia", attraverso la quale potrete entrare nella Cattedrale. L'itinerario proseguirà da Piazza d'Arogno verso Via Garibaldi e Via Mazzini, fino a giungere in Piazza Fiera sulla dove è situato l'imponente Palazzo Vescovile, sede della Curia. Poco distante potrete visitare la Chiesa di Santa Chiara dove si trova la "Porta della Sofferenza", aperta alle visite all'interno dell'ospedale Santa Chiara.
Di seguito potrete facilmente raggiungere in Via Travai la "Porta della Solidarietà", aperta accanto al Punto d'Incontro, luogo dell'accoglienza dei poveri e degli emarginati, fondato da don Dante Clauser.
Continuando per l'antico viale delle Albere - l'attuale Via Madruzzo – giungerete all'omonimo palazzo rinascimentale e all'ultimo fiore all'occhiello della città, il MUSE – Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano. Percorrendo poi Via R. da Sanseverino, la grande strada che costeggia il fiume Adige, si potrà vedere – al di là del fiume – il semplice edificio dell'Opera Bonomelli, luogo fortemente simbolico per la città di Trento in quanto da decenni vi trovano rifugio gli emarginati. Nel medesimo luogo è stata aperta dall'Arcivescovo nel dicembre scorso la "Porta della Carità".
Dopo aver attraversato il Ponte San Lorenzo, l'itinerario proseguirà fino al Doss Trento, l'altura che sovrasta la città dove si erge il Mausoleo dedicato a Cesare Battisti del quale ricorre, proprio quest'anno, il centenario dalla morte. L' escursione proseguirà all'ingresso delle Gallerie di Piedicastello, i due tunnel stradali in disuso trasformati nel museo dedicato alla storia del Trentino, e terminerà sul sagrato dell'antica Chiesa di Sant'Apollinare.

Informazioni sul percorso:

Tempo di percorrenza: 3 ore
Lunghezza: 3 km
Difficoltà: media
Punto di partenza: Ufficio Informazioni dell'Azienda per il Turismo di piazza Dante
Orario di partenza: 10.00

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mercatini di Natale a Trento

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Piazza Fiera
  • Il Natale a Riva è di gusto

    • Gratis
    • dal 16 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Musicantica, sei concerti dedicati ai suoni d'altri tempi

    • Gratis
    • dal 11 ottobre al 6 dicembre 2019
    • vedi info
  • Stand up comedy: al Bugs i "big" della nuova scena italiana

    • dal 25 settembre al 30 dicembre 2019
    • Bugs
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento