La nuova stagione del Teatro di Meano

Parte la nuova stagione: una ricca offerta tra teatro professionale, amatoriale e teatro ragazzi. Quest'anno anche la novità del musical  

Si parte il 14 settembre alle 20.45 con la presentazione della stagione alla popolazione e alle associazioni di Meano, seguita dal concerto del Duo Salopette:

Domenica 15 settembre alle 17 sarà la volta  dei titoli di Teatro Ragazzi con lo spettacolo di Nicola Sordo, Bill Bizzarro, un caso che scotta a Meano, con merenda offerta a tutti.

Da qui si dipanerà il cartellone, alternando le proposte dei diversi settori.

Si inizia con il teatro amatoriale: Onesti se nasse, furbi se deventa (12 ottobre) della Filodrammatica “Nino Berti” di Rovereto con un testo scritto da Loredana Cont.

Seguirà il 9 novembre  Variazioni enigmatiche, una produzione del Teatro Instabile Meano, tratta da un testo di E. E. Schmitt.

Quindi, il 7 dicembre, l’atmosfera si farà fiabesca grazie  all’intreccio di parole, canzoni e danze irlandesi di Valamor.

Il 2020 si apre con I morti no i paga le tasse (18 gennaio 2020) una commedia firmata Compagnia “Strapaes” di San Giacomo di Laives (BZ).

Torna poi un’altra produzione del T.I.M. sabato 15 febbraio 2020 con Art, una commedia brillante ambientata nella Parigi borghese dei nostri tempi;

mentre chiude la rassegna En diaol par cavel, dove tra un colpo di spazzola e un colpo di fortuna, tra uno shampoo e un cambio di colore, si intrecciano storie di personaggi reali, con i loro sogni, le piccole e le grandi tragedie che contraddistinguono le giornate di ciascuno (14 marzo).

Oltre alle 8 date, la stagione professionale ne integra due di Stand up Comedy e due di musical. Si parte con  Standap di Mario Cagol (18 ottobre),  mentre l’8 febbraio in scena ci sarà Semi di Zucca con Mario Zucca.

La produzione di TeatroE propone, tra gli altri, Uno di voi (18 dicembre), una commedia che narra le dis-avventure di quattro amici e Don Chisciotte, l’ultimo viaggio (11 gennaio). Per quanto riguarda invece la produzione firmata ariaTeatro, segnaliamo venerdì 15 novembre Tempo Orfano.

Il giorno successivo, 16 novembre, si dà spazio a una novità 2019-2020: andrà in scena infatti Orario d’ufficio, un musical della CMT (Musical Theater Company) di Verona. Non sarà però l’unica data di musical: per gli appassionati un’altra occasione è prevista domenica 29 dicembre con The golden age of Broadway - L’epoca d’oro, un salto nel passato, nella gloriosa epoca d’oro degli spettacoli musicali di Broadway.

Il sipario di Meano si aprirà anche su due storie di fatti realmente accaduti: venerdì 31 gennaio una straordinaria Laura Curino ci racconterà la vita di Adriano Olivetti - Il sogno possibile, mentre Trickster Teatro porterà invece in scena giovedì 19 marzo Kohlhaas. Chiude la rassegna professionale Due (4 aprile), uno spettacolo che racconta una storia d’amore.

Unico fuoristagione sarà Castagne Matte programmato per il 13 febbraio; un’indagine storica e oggettiva su come la follia veniva recepita dalla società e come la medicina cercasse di occuparsene.

Tutte le informazioni dettagliate, anche per abbonamenti e biglietti sono sul sito https://www.teatrodimeano.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Grande Prosa, la nuova stagione teatrale del S.Chiara

    • dal 5 novembre 2020 al 28 marzo 2021
    • Teatro Sociale

I più visti

  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Trekking alla scoperta di Trento

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento