"Ridi e lassa rider" di Loredana Cont

Spettacolo di apertura della rassegna teatrale "RavinAteatro" presso il teatro Dematté a Ravina.

Basta il titolo per capire che anche questo monologo è stato scritto dall'autrice per divertire, ma come sempre, anche per lasciare spazio alla riflessione. Basato come gli altri spettacoli sull'ironia e l'autoironia, si ride per non piangere, si sorride di noi e delle nostre abitudini, della nostra mentalità, del mondo del lavoro e del nostro modo di essere e di comportarci.
E allora, ridi e lascia ridere! Perché ridere non è cosa da poco. Ridere è una cosa seria. E far ridere lo è ancora di più.

Prevendita biglietti presso le filiali di Ravina e Romagnano della Cassa Rurale di Trento, oppure presso l'ufficio della Pro Loco Ravina in via Val Gola 2 a Ravina dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12 oppure chiamando al 389 6465371.

Scarica il programma completo della Stagione Teatrale 2020 dal nostro sito www.ravina.tn.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • La stagione di Teatro tra la Grande Prosa e altre tendenze

    • dal 15 ottobre 2019 al 1 aprile 2020
    • Teatro Sociale
  • La nuova stagione del Teatro di Meano

    • dal 15 settembre 2019 al 14 marzo 2020
    • Teatro di Meano
  • Broadway Celebration, il musical a Trento

    • solo oggi
    • 16 febbraio 2020
    • Auditorium Santa Chiara

I più visti

  • Carnevale ad Arco, arriva 'Frittellaland': maxi distribuzione di frittelle di mele gratis per tutti

    • Gratis
    • dal 15 al 23 febbraio 2020
  • Tutti i carnevali nei sobborghi di Trento

    • Gratis
    • dal 8 febbraio al 1 marzo 2020
    • Circoscrizioni
  • I carnevali del weekend del 15 e 16 febbraio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 febbraio 2020
  • Tutte le feste di carnevale della Vallagarina

    • Gratis
    • dal 15 al 25 febbraio 2020
    • Paesi della Vallagarina
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrentoToday è in caricamento