Festa di fine estate con i Rebel Rootz al Babarum

BaBa - Associazione Culturale ospite da BabaruM propone un evento speciale,

Rebel Rootz in concerto.

I Rebel RootZ sono una band di ispirazione reggae nata a Trento nel febbraio 2010. Il sound dei Rebel RootZ nasce dall’incontro di personalità diverse, motivo alla base della contaminazione sonora che li contraddistingue. Il grande impatto musicale e la naturale capacità di coinvolgere il pubblico, rende questa band unica, energica e solare. I Rebel RootZ sono: Massimo Fontanari (voce e chitarra), Carlo Villotti (chitarra e cori), Francesco Dallago (basso), Pietro Toniolli (tastiere), Michele Tasin (tastiere e cori), Nicola Tonini (batteria).

Nel 2011 arriva il primo singolo “Tu Sei Musica”, in collaborazione con la Bizzarri Records, etichetta indipendente di Modena.

A seguire viene pubblicato l'album “Radice Ribelle” (Gulliver Studio Production) composto da 12 tracce che condensano una stimolante miscela di suoni e generi musicali differenti. La base delle canzoni ha prima di tutto una radice reggae/caraibica, ma le sfaccettature sono molte: si passa da un suono Rootz a generi come il Rock, Funk e Rocksteady, toccando anche l’Elettronica.

La stesura dei testi è eseguita dal cantante Massimo Fontanari.

La pubblicazione del disco è stata accompagnata dalla realizzazione del video di “Fragile“, brano che conta la partecipazione di Anansi (Stefano Bannò), grande amico dei Rebel RootZ. Proprio questo lavoro ha conquistato la redazione di MTV New Generation che ha deciso quindi di inserire il videoclip di “Fragile” a rotazione nel proprio palinsesto.

Nel giugno del 2012 la band, affiatata e decisamente collaudata dal vivo, si aggiudica Upload Sounds 2012 - www.uploadsounds.eu – piattaforma per musicisti emergenti di Alto Adige, Trentino e Tirolo.

Negli ultimi due anni i Rebel RootZ hanno calcato numerosi palchi in tutta Italia come: il Circolo Magnolia di Milano, il CSO Rivolta di Venezia, CSO Bruno di Trento, Ultrasuoni, Rock im Ring, SotAlaZopa, Mei Supersound, Cinema Vekkio di Alba (CN), Apartamento Hoffman di Conegliano (TV), Vibra di Modena, Alpine Rock Fest di Andalo, Ideal Club di Magenta (MI), Jamrock di Vicenza, etc... Hanno aperto i concerti a Train To Roots, Mellow Mood, Anima Caribe, etc … fino ad uscire dai confini Italiani con un piccolo tour in Belgio. I Rebel RootZ sono inoltre saliti sul palco dello Strummer Live Festival di Bologna, organizzato da Estragon, insieme a grandi nomi del reggae italiano come Africa unite, Mellow Mood e Alborosie, per poi partecipare al Venice Sunsplash 2013 al Parco San Giuliano di Venezia.

Nel 2013 la band produce alcuni singoli a cui seguono i relativi videoclip: "Unico Fiore", inserito nella compilation "Alpine Rock Fest" dedicata alla manifestazione sportiva di Andalo (TN); "Stand Up For Revolution", inserito nella compilation Viva Sunsplash, prodotta da Rastasnob; “Non c’è più tempo” feat. Bruce Gil prodotto da Machete production – Arts & Film in cui la sperimentazione musicale dei Rebel RootZ è sempre più presente, dal reggae al dubstep.

Ad inizio 2014 i Rebel RootZ si ritirano al Gulliver Studio per la registrazione del loro nuovo Album “Sotterraneo”, la cui uscita è prevista a fine Aprile 2014. Il nuovo lavoro conterrà 11 traccie, tra cui i singoli citati precedentemente ed i nuovi due “Tu Mi Chiedi Se” e “Lontano” che usciranno come pre-release all'Album.

Il nuovo progetto “Sotterraneo” descrive il viaggio personale e introspettivo dei Rebel RootZ attraverso le loro personali esperienze di vita. Valutazioni, sensazioni e pensieri relativi a diversi argomenti, come la fede religiosa, l'amore, l'amicizia, la guerra e le contraddizioni di questa società. 11 nuove tunes che esprimono in modo semplice, fresco, ma efficace, i pensieri e le speranze di una giovane generazione che deve quotidianamente vivere e sopravvivere in questo mondo “moderno” che apparentemente concede tutto, ma che realmente impoverisce e deprime, distorcendo ogni valore, sentimento e virtù. “Sotterraneo” evidenzia inoltre, una notevole maturazione musicale della band, proponendo brani ben arrangiati, con tanto di sezione fiati e cori ben amalgamati, che spaziano dal classico ritmo rocksteady al new roots, senza dimenticare le contaminazioni rock, elettroniche e dubstep che contraddistinguono da sempre il suono Rebel RootZ. Per i brani “Come Goccia” e “Non Sento Più”, la band si è avvalsa della preziosa collaborazione rispettivamente di Francisca (Francesca Nesti, meravigliosa voce per una grande cantante italiana, per anni corista di Mama Marjas) e Rootsman-I (Michele Mulas, cantante della band sarda Train To Roots). “Sotterraneo”, prodotto dalla Gulliver Studio Production, ha tutti i presupposti per farsi apprezzare dalla massive Italiana.


Concerto libero per tutti gli associati.
Per entrare a BabaruM ci vuole la tessera! Costa 10€ e vale fino al 1° Aprile 2017. Comprende l'entrata libera a tutti gli eventi.

INGRESSI LIMITATI fino alla capienza del posto!!!
L'evento verrà posticipato in caso di MALTEMPO.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Musica classica e rock: concorso per band

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 11 aprile 2021
    • Fondazione Caritro

I più visti

  • Torna il cineforum del San Marco

    • dal 22 settembre 2020 al 16 marzo 2021
    • Teatro San Marco
  • Caravaggio, Burri, Pasolini: la grande mostra al Mart

    • dal 9 ottobre 2020 al 5 aprile 2021
    • Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea
  • Al Muse una foresta di luce, da ascoltare

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2020 al 31 maggio 2021
    • MUSE - Museo delle Scienze di Trento
  • Le mostre del Mart a Trento: Salvotti alla Civica, Moggioli alle Albere

    • dal 3 febbraio al 4 aprile 2021
    • Palazzo delle Albere
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrentoToday è in caricamento