menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Branduardi a Rovereto: 1 euro su 3 devoluto al fondo Calamità Trentino

Concertone dell'Immacolata a fin di bene: quest'anno il ricavato sarà devoluto sul territorio, attraverso il fondo aperto dalla Provincia dopo l'emergenza maltempo

Sarà Angelo Branduardi, come anticipato da noi in questo articolo, l'ospite  del Concertone dell'Immacolata, appuntamento ormai tradizionale sotto  la cupola del Mart che negli anni ha portato a Rovereto star della canzone italiana del calibro di Mario Biondi, Franco Battiato, Max Gazzè.

Un conceto a fin di bene: ogni anno gli organizzatori (Comune di Rovereto e Centro Servizi Culturali Santa Chiara con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto e Dolomiti Energia) devolvono il 20% dell'incasso in beneficenza. Quest'anno la percentuale è salita al 30% e la destinazione dei proventi sarà il fondo Calamità Trentono aperto dalla Provincia in seguito all'ondata di maltempo che si è abbattuta sulle vallate trentine a fine ottobre. 

L'ingresso al concerto ha comunque ticket molto agevolati rispetto al normale "prezo di mercato" degli ospiti: il biglietto intero costa 10 euro mentre i ragazzi e le ragazze fino a 14 anni pagheranno solamente 1 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento