Violenza di gruppo al parco della Predara: una condanna ed un'assoluzione

Condanna a quattro anni pepr il responsabile, assolto l'altro giovane coinvolto. I fatti risalgono al 2015

Una condanna a quattro anni di reclusione ed un'assoluzione: si è concluso così il processo per violenza sessuale di gruppo che vedeva imputati due ragazzi di 26 e 24 anni. Il fatto risale al 2015, la vittima era intervenuta  per sedare un litigio in un gruppo di ragazzi al parco della Predara ed è stata poi aggredita. Il Giudice ha emesso la condanna solamente per uno dei due imputati, che dovrà  inoltre risarcire  la vittima con 10mila euro, mentre l'altro giovane coinvolto, inizialmente ritenuto complice, è stato assolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento