menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sulle donne: il Centro di Trento apre le porte ai cittadini

Sono 30 le città italiane, tra cui Trento, che domani aderiranno all'iniziativa "nessun(a) dorma", la Notte bianca organizzata da DiRe. Scopo dell'iniziativa è dire no alla violenza e sostenere i luoghi di aiuto

Sono 30 le città italiane, tra cui Trento, che domani aderiranno all'iniziativa "nessun(a) dorma", la Notte bianca organizzata da DiRe. Scopo dell'iniziativa ideata dall'associazione Donne in rete contro la violenza, è dire no alla violenza sulle donne e sostenere i luoghi di aiuto come i Centri antiviolenza. Per l'occasione, e per la prima, si potranno visitare i Centri antiviolenza e le case che accolgono le donne colpite dalla violenza maschile, spesso coniugale. Anche il Centro di Trento di via Dogana 1 a Trento rimarrà quindi aperto in via straordinaria dalle 8.30 fino alle 23, per l'accoglienza di donne vittime di violenza, dei loro famigliari e delle persone interessate a conoscerne l'attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Attualità

Il Trentino è in zona arancione, le precisazioni di Fugatti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento