Valerio ritrovato in provincia di Rovigo

Il ragazzino, scomparso martedì 4 settembre a bordo della sua mountain bike da Lavarone, è stato trovato a badia Polesine, in provincia di Rovigo, sano e salvo

Valerio Bertoldi, il ragazzinno scomparso da Lavarone ieri, è stato ritrovato. E' vivo e sta bene. La notizia giunge dopo più di 24 ore di ricerche da parte di circa 160 soccorritori impegnati sia sul versante trentino che su quello veneto dell'Altopiano di Lavarone. 

Il ragazzo, uscito di casa ieri per un giro in mpuntain bike, è stato ritrovato a Badia Polesine, in provincia di Rovigo dalla Polizia Stradale. Secondo quanto riporta la testata locale RovigoOggi.it (clicca qui) Valerio sarebbe stato ritrovato al casello di Piacenza d'Adige, sulla A31, a bordo della bici con la quale si era allontanato da casa. 

Non si conoscono maggiori dettagli sul suo ritrovamento, si sa solamente che è in buone condizioni di salute e, del resto, è giusto che la notizia principale sia questa. Notizia che ha permesso a tutta la comunità trentina, che ha seguito la vicenda con apprensione anche sulle pagine del nostro giornale, di tirare un sospiro di sollievo.

La macchina dei soccorsi si è quindi fermata. Alle ricerche, come detto avviate già nella giornata di ieri e proseguite nella notte e nella mattinata odierna, hanno preso parte uomini del Soccorso Alpino, della Guaria di Finanza e dei Vigili del Fuoco, anche con l'ausilio di elicotteri e droni, nonchè unità cinofile da ricerca. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento