rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Mattarello / località Mattarello

Ruba bancomat e soldi ad un ragazzo disabile, identificata grazie alla foto sul giornale

Un ventiduenne che ha assistito alla vicenda si è recato in caserma a Mattarello dopo aver letto il fatto sui quotidiani: la ragazza aveva infatti costretto la vittima, affetta da sindrome di Down, a scendere dal treno, per poi derubarlo di bancomat e denaro

E' stata identificata e denunciata la 18enne accusata di essere l'autrice di un furto sul treno della Valsugana. L'episodio, risalente ad una settimana fa, aveva destato scalpore poichè la vittima è un giovane affetto da sindrome di Down. La ragazza lo avrebbe convinto a scendere alla prima fermata, Trento-S. Chiara, dove lo avrebbe derubato di denaro e bancomat. Il ragazzo ha denunciato il furto il giorno stesso ai carabinieri di Mattarello. Il fatto è stato ripreso dai quotidiani locali: dopo aver letto l'articolo un ragazzo trentino di 22 anni si è convinto ad andare alla caserma di Mattarello per fornire il suo contributo alle indagini.

Oltre ad essere testimone oculare della vicenda ha anche riconosciuto la ragazza, diciottenne di origini brasiliane, come protagonista di un altro fatto di cronaca risalente a qualche anno prima. In quell'occasione infatti il quotidiano pubblicò anche la foto della ragazza, sebbene allora fosse minorenne. Questo il racconto dei carabinieri, che si conclude anche con un'ultima coincidenza. Si è scoperto che il 22enne è stato allievo della madre del ragazzo vittima del furto, la coincidenza si è palesata quando i genitori del ragazzo derubato si sono messi in contatto con il testimone per ringraziarlo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba bancomat e soldi ad un ragazzo disabile, identificata grazie alla foto sul giornale

TrentoToday è in caricamento