rotate-mobile
Cronaca Cunevo

Ubriaco interrompe la messa e colpisce due persone: denunciato

Sabato sera turbolento in Val di Non

Una messa turbolenta quella di sabato 6 novembre, a Cunevo, in Val di Non. Un 59enne del paese, intorno alle 18 è entrato in chiesa ma non per pregare. In preda ai fumi dell'alcol l'uomo ha interrotto la funzione, disturbando il prete e i fedeli. La chiamata al Nue (Numero unico per le emergenze) 112 è arrivata dopo le 18, sul posto sono arrivati i carabinieri del Norm della Compagnia di Cles e il personale del 118. 

Un paio di persone hanno riaccompagnato fuori dalla chiesa l'uomo che, di tutta risposta, una volta uscito, li ha colpiti. Uno ha riportato ferite lievi, mentre un altro è stato ricoverato per accertamenti ortopedici a causa di una sospetta frattura a un'anca. 

I carabinieri hanno denunciato l'uomo per Turbamento di funzione religiosa (articolo 405 del Codice Penale) e Ubriachezza (articolo 688 del Codice Penale). I carabinieri, insieme ai testimoni di sabato sera, stanno ricostruendo dettagliatamente quanto accaduto cercando di capire cosa possa aver portato l'uomo a una reazione di quel tipo e cosa sia stato detto durante quegli attimi di caos. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco interrompe la messa e colpisce due persone: denunciato

TrentoToday è in caricamento