rotate-mobile
Cronaca Besenello

Trento Rise, Michele Debiasi ritrovato senza vita in fondo ad un dirupo

Tra dieci giorni sarebbe cominciato il processo che lo vedeva chiamato in causa come ex capo dell'ufficio legale di Trento Rise. Si pensa ad un gesto disperato, sulla sua morte è stata aperta un'inchiesta

E' stato trovato senza vita all'alba di domenica mattina sotto il Corno della Paura, la montagna che dall'Altopiano di a Brentonico guarda la Valle dell'Adige, Michele Debiasi. Roveretano, 48 anni, ex capo dell'ufficio legale di Trento Rise. E' stata la moglie Cristina il pomeriggio di sabato a dare l'allarme non vedendo rientrare il marito nella loro casa di Besenello.

Tra una decina di giorni sarebbe dovuto cominciare il processo, quello per turbativa d'asta, uno dei sette filoni di indagine della maxi-inchiesta Trento Rise, che riguarda le consulenze consulenze della società alla Deloitte Consulting. Debiasi era coinvolto in tutti filoni, chiaramente in qualità di reponsabile dell'ufficio legale dell'ex consorzio, scioltosi nella scorsa primavera.

Proprio sabato un quotidiano locale riportava la notizia dell'apertura di un nuovo filone di indagine: la Guardia di Finanza sta analizzando i faldoni che riguardano una serie di società in cui si sono imbattuti indagando proprio su Michele Debiasi. Oggi un altro quotidiano riporta la drammatica notizia. Sulla sua morte è stata aperta un'inchiesta da parte del Commissariato di Rovereto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento Rise, Michele Debiasi ritrovato senza vita in fondo ad un dirupo

TrentoToday è in caricamento