Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Insulti sul web a Mattarella: perquisizioni anche a Trento

Le forze dell'ordine sono operative anche nella Città del Concilio nel svolgere alcune perquisizioni nell'ambito di un'inchiesta nazionale partita da alcuni post sui social contro il Presidente della Repubblica

C'è anche Trento insieme a Roma, Latina, Padova, Bologna, Perugia, Torino e Verbania fra le città nelle quali le forze dell'ordine stanno compiendo in queste ore delle perquisizioni. 

Sono 11 gli indagati in tutto lo Stivale per alcuni post contenenti insulti e offese al Capo dello Stato. Il tutto partì l'agosto scorso da alcuni post su Twitter di un 46enne pugliese, le indagini poi dei Ros hanno portato ad individuare una serie di "insultatori" seriali verso le più alte cariche dello Stato. Nella giornata di oggi, proprio in seno a questa indagine, sono partite nuove perquisizioni che stanno coinvolgendo anche la Città del Concilio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti sul web a Mattarella: perquisizioni anche a Trento

TrentoToday è in caricamento