menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lightsaber Gym Training: l' allenamento Jedi sbarca a Trento

Centro di aggregazione Giovanile "L' Area", Via Papiria 35: è qui che ogni martedì, dalle 17.00 alle 19.00 ha luogo il "Lightsaber Gym Training" per i fan di "Guerre stellari"

Trento, Centro di aggregazione Giovanile "L' Area", Via Papiria 35: è qui che ogni martedì, dalle 17.00 alle 19.00 Luca, Max e Valerio, grandi fan della trilogia "Guerre stellari" si trovano per il "Lightsaber Gym Training" ovvero per l'allenamento Jedi a colpi di "spade laser". Due ore in settimana  durante le quali si potranno imparare delle coreografie di combattimento, tecniche di ripresa video, creazione dei costumi dei personaggi di Guerre Stellari. Il tutto è completamente gratuito ed è aperto a chiunque purché maggiorenne. Durante gli allenamenti verranno fornite delle "spade laser" (in gomma), chi avrà poi intenzione di continuare deciderà se acquistare o no l' arma giocattolo, strumento indispensabile per l' allenamento Jedi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 
Com' è nata questa cosa dell' allenamento Jedi?


Luca: "Nel 2010 sono stato a San Francisco e un giorno ho dovuto decidere se andare in spiaggia o al museo del cinema e ho scelto per la seconda opzione. In realtà siamo finiti in questo posto che non era un museo, ma lo studio operativo della Lucas Film, quindi mi sono trovato improvvisamente immerso nel mondo di Guerre Stellari, tra costumi, armature, spade laser. Era tutto bellissimo, infatti ho chiamato Max in Italia e l'ho svegliato per dirgli dov'ero. Da quel giorno ho deciso che avrei dovuto fare qualcosa che c'entrasse con Guerre stellari. Per due anni ci siamo trovati sempre io, Max e gente che per impegni di lavoro o studio andava e veniva. Ora con l' arrivo di Valerio  siamo in tre e con un po' di esperienza alle spalle siamo intenzionati a fare le cose bene"
Valerio:" calcola che quest'anno per due ore in settimana abbiamo questo spazio ("L' Area" di Piedicastello, ndr) tutto per noi"
Max:" C' è posto sia per gli allenamenti che per la lavorazione di video o la creazione di costumi
Luca: " Calcola che quando farà più caldo sarà possibile anche ritrovarsi all' aperto"

Ci sono altri gruppi di appassionati come voi in Italia?

Valerio: " Certo, per esempio la 501sima è un gruppo riconosciuto da Lucas, i componenti si vestono solo con costumi di stampo imperiale. Fanno eventi di beneficenza, sfilate alle conventions, fiere come Milano Comics, Lucca Comics, poi c'è La Rebel Legion, i cui componenti ovviamente si vestono solo da ribelli,  Yavin 4, dove ci si veste con il costume che si preferisce e i Tusken Raiders, che sostanzialmente si vestono da esploratori imperiali. Ci sono molti altri gruppi, ma questi sono i più famosi

Vorreste arrivare a raggiungere quel livello?

Valerio:"Ci vogliono un po' di anni per arrivare a fare una cosa del genere, perché quando loro fanno un evento, per esempio a Milano Comics, hanno uno stand proprio. Ovvio che prima bisogna essere un gruppo numeroso, bisogna espandersi e farsi conoscere."

Voi che direzione vorreste prendere?

Valerio: "Noi vorremmo essere più a 360°, fare combattimenti, costuming, filmati. Non vogliamo focalizzarci solo su un aspetto, vogliamo fare in modo di avvicinare più gente possibile. Magari c'è qualcuno interessato a duellare, ma non ai video e viceversa. Oppure c'è chi si vuole tenere in contatto con noi solo per sapere quando ci sono gli eventi a tema Guerre stellari con i costumi e si fa sentire solo per gli eventi. Se c'è chi è interessato al costruire i costumi, noi possiamo insegnargli come fare. Alcune armature si fanno con il forex:   metti che arrivasse un appassionato di Guerre stellari che sa lavorare con il forex: ecco, potrebbe dare una mano al gruppo con questo genere di cose.  Ognuno dà un contributo facendo ciò che sa fare. Quando poi il gruppo si fa bello grosso le cose vengono in automatico, l'importante è iniziare"

Al momento in quanti siete?

Al momento siamo in tre, io (Valerio), Luca e Max, ma la settimana prossima, aspettiamo cinque persone per il primo allenamento Jedi


Avete intenzione di fare qualcosa per Halloween o Carnevale?

Valerio: "No, perchè qua a Trento è pieno di gente che si spruzza la schiuma e ci rovinerebbero il costume. Invece sono andato a Venezia vestito da Dart Vader o da Darth Maul e lì non ho avuto nessun problema da questo punto di vista, là nessuno ti spruzza la schiuma con le bombolette. Il prossimo anno se siamo un bel gruppo ci si può organizzare e andare a Venezia in comitiva. Se qua a Trento a carnevale non ti buttassero addosso tutte le peggiori schifezze si potrebbe fare qualcosa.
Luca:"il prossimo anno, quando al cinema proietteranno "guerre stellari 3D, andremo al cinema in costume

Abbracciate qualcosa della filosofia Jedi in particolare o siete semplicemente appassionati di Star Wars?

Valerio:" a dire la verità il mio personaggio preferito è Dart Vader, il cattivo del film, quindi come filosofia da seguire forse non sarebbe l' ideale, ma scenograficamente mi ha sempre colpito il suo costume.

Il fascino dei cattivi.

Valerio: "Sì', scenograficamente i cattivi sono sempre i più belli"
Max:" Io invece sono per Obi-Wan Kenobi, perché quando ero piccolo era il mio personaggio preferito
Luca: " Il mio personaggio preferito invece è Qui-Gon Jinn che è stato il primo maestro Jedi"

Se esistesse la spada laser, sarebbe l'arma più letale del mondo o è  il fatto che venga impugnata da uno Jedi a creare quest' illusione?

Max: "Dipende da come la usi, da che utilizzo ne fai, Il combattimento con la spada è un combattimento molto più onorevole nei confronti del' avversario, nel film ci sono anche le pistole, ma i personaggi principali utilizzano le spade in un corpo a corpo, in più una spada laser si potrebbe usare come tostapane"
Valerio:" è anche più leale come forma di combattimento, non ci si spara a duecento metri di distanza"

Perché Star Wars?

Valerio: "In Guerre stellari c'è tutto, è un mix: c'è il Fantasy, infatti "la forza" non è altro che magia, ci sono i cavalieri Jedi che non hanno più la spada d' acciaio, ma quella laser, c'è la principessa da salvare, la storia d' amore,l a politica, i complotti.
Luca: "E' anche un misto di culture, perché se guardi bene, ogni pianeta ha il proprio costume, la propria religione, il proprio stile di vita
Valerio: "Dart Vader indossa quella che potrebbe essere la modifica di un' armatura da Samurai, gli ufficiali del' impero sono vestiti con dei costumi che richiamano le divise degli ufficiali nazisti, molti costumi delle principesse sono di stampo orientale, la stessa parola Jedi è stata ispirata dal termine giapponese jidaigeki, che indica i drammi storici con i samurai come protagonisti
Luca: "Un altro esempio:  Coruscant, il pianeta dove si trova la sede del senato è come un' enorme città con i palazzi giganti, ricchezza oltre ogni limite, poi ti sposti su un altro pianeta e c'è il deserto, la povertà, i più forti prevaricano i più deboli.
Valerio:" George Lucas ha rielaborato una serie di culture, le ha messe insieme e le ha fatte interagire tra loro"

Un' allegoria della società moderna?

Valerio: "Sì, .alcune critiche vengono mosse. E' un film che piace all' adulto, al bambino, in America per esempio alcuni cartelloni elettorali vengono modificati e Dart Vader viene usato come candidato fittizio"
Max:  "Guerre stellari ha cambiato la storia del cinema,  molti effetti speciali sono stai inventati durante la creazione di quel film.
Luca: "Ho visto recentemente al cinema "Ted", ed è pieno di riferimenti a Guerre stellari
Valerio:" I Simpson sono pieni di omaggi a Guerre stellari, anche South Park. I Griffin hanno addirittura parodiato i primi tre film. Nel fumetto "Nathan Never" si fa riferimento ai film, che vengono chiamati "la sacra trilogia", ma anche in Ritorno al Futuro e addirittura nella serie Friends, quando la ragazza di uno dei protagonisti si veste da principessa Leila per provocare il proprio fidanzato.

Come vi rapportate ai prequel?

Valerio:" A me piace di più la vecchia trilogia perché ho visto prima quella, però è ovvio che chi ha visto prima i prequel sarà più affezionato a quelli. Come 007. Per me è Roger Moore, perché ho visto prima i suoi film. Quelli con Sean Connery non mi piacciono, questo non vuol dire che siano meno belli, anzi probabilmente sono a un livello superiore, ma siccome ho visto prima gli altri c'è un legame affettivo più forte, collego 007 alla faccia di Roger Moore.


C' è competizione con i fan di Star Trek?

Valerio: "A me piace anche Star Trek, però la vecchia serie con il capitano Kirk, il dottor Spok, i personaggi nuovi non mi fanno impazzire.  Star Trek ha molte cose carine, però dal punto di vista del design, dei costumi è abbastanza scarso, i componenti del' equipaggio vestono con delle tutine, a parte i Klingon. Di fan non ne conosciamo molti, ma non c'è tutta questa competizione. In America la rivalità tra i due gruppi è molto più forte, qua no.
Luca: " Per esempio nel film "Fanboy" c'è una scena in cui i fan di Star Trek e fan di Guerre stellari si sbeffeggiano pubblicamente

Guerre stellari cos' ha più di Star Trek?

Max: "Tutto"
Valerio: " Star Trek è più "realistico" nella sua fantascientificità, rappresenta cosa potrebbe succedere tra migliaia di anni, c'è l' esplorazione del' ignoto. Guerre stellari invece dà sfogo alla fantasia, perché se uno volesse fare il puntiglioso, quando ci sono i combattimenti spaziali, dovrebbe esserci il silenzio più assoluto, non dovrebbero sentirsi i suoni dei laser, nè le esplosioni, i caccia non potrebbero volare come vogliono, e nemmeno la spada laser potrebbe esistere.

Grazie, che la forza sia con voi.
 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento