Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca piazza Duomo

Liberi e Libere di essere, diritti negati

Dal 10 al 17 maggio una settimana di iniziative organizzate da Arcigay per celebrare l'11ª giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia. Tema di quest'anno i "Diritti negati" con una campagna fotografica che non mancherà di far discutere

Torna anche quest'anno "Liberi e libere di essere", una settimana di iniziative dal 10 al 17 maggio per celebrare l'11ª giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia. Anche quest'anno la campagna fotografica realizzata per lanciare l'iniziativa di Arcigay del Trentino non mancherà di far discutere. Lo scorso anno aveva suscitato scalpore la fotografia del bacio tra due Scheutzen. La campagna dell'edizione 2015 mostra una coppia di sposi e una di spose omosessuali a cui è stato impedito l'accesso in municipio. "Noi non possiamo entrare" questo lo slogan che compare si manifesti che presentano l'iniziativa di quest'anno e che rimandano al tema dei diritti negati, focus annuale del forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani. Tanti gli appuntamenti in programma, con presentazioni, proiezioni, spettacoli teatrali, incontri e dibattiti, con approfondimenti dedicati all'Uganda, paese dove gli omosessuali sono condannati al carcere duro. Il 17 maggio al Muse il convegno "Omossessualità: tra natura e cultura" e poi alle 17 la fiaccolata per le vittime dell'omofobia, lesbofobia e transfobia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberi e Libere di essere, diritti negati

TrentoToday è in caricamento