menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trentino Network, consulenze sospette: otto indagati

Indagine nata sulla scia del caso Trento Rise. La società pubblica avrebbe pagato due volte alcune consulenze legali

Vertici di Trentino Network nella bufera: la Procura sta indagando su una serie di consulenze sospette. Il sospetto è che gli incarichi siano stati pagati due volte ai consulenti legali. Otto gli indagati, tra i quali il presidente della società pubblica Alessandro Zorer ed il direttore Alessandro Masera.

L'indagine è nata sulla scia delle inchieste riguardanti il consorzio Trento Rise, ed è stata affidata al Nucleo di polizia economico-finanziaria della Gguardia di Finanza di Trento. Nel  mirino consulenze affidate a società esterne. Le accuse sono di truffa, falso ideologico e turbata libertà di scelta del contraente da parte dell'Amministrazione pubblica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento