rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / via Belenzani

Ingegneria biomedica: master tra Trento e l'Australia

Periodi di studio di sei mesi e seminari specialistici per gli studenti del dipartimento di ingegneria industriale di Trento che vorranno approfondire la branca della biomemdica: 500mila euro messi a disposizuine da UE e università australiane

Il Trentino stringe rapporti con l'altro capo del mondo: a livello universitario il nuovo master in Ingegneria biomedica darà la possibilità agli studenti trentini di passare un periodo di sei mesi presso l'Università di Sydney e la Queensland University of Technology. Il progetto coinvolge anche le università Martin Luther Halle-Wittenberg (Germania) e l'Università di Minho(Portogallo). Scambi tra studenti e seminari specialistici saranno finanziati con 500.000 euro messi a disposizione dalla Comunità europea e dall'ente Australian cooperation at Master Level e saranno riservati agli studenti del dipartimento di Ingegneria industriale dell'Università di Trento. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingegneria biomedica: master tra Trento e l'Australia

TrentoToday è in caricamento