menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, smistati 1230 quintali di cibo per animali

Dal canile di Rovereto, l'associazione Arcadia Onlus ha portato nelle Marche e nell'Alto Lazio migliaia di quintali di cibo per animali. La raccolta di mangimi per bovini, pecore, cavalli, polli e conigli prosegue

Sono 1.230 i quintali di cibo per animali che Arcadia onlus, gestore del parco canile di Rovereto, ha smistato nei luoghi del Centro Italia colpiti dal terremoto dello scorso 24 Agosto.

"Sono aiuti - sottolinea l'associazione in una nota - provenienti dalla generosità dei trentini e interi camion organizzati da altre associazioni italiane. Fermo restando che la priorità, in questi casi, è sempre quella di soccorrere le persone, nello scenario del terremoto c'è anche chi si è occupato di animali grandi e piccoli, d'affezione e d'allevamento". 

"Proseguiamo - spiega il presidente di Arcadia, Pierluigi Raffo - la raccolta di mangimi per zootecnia: bovini, pecore, cavalli, polli e conigli: c'è un'emergenza in questo settore. Siamo animalisti, ma sappiamo che bisogna tutelare tutti gli animali, anche se non si condivide la destinazione ultima del loro allevamento: da un lato per il benessere degli animali stessi, dall'altro per consentire agli allevatori di ripartire".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

  • Cronaca

    I dati del coronavirus in Trentino del 9 maggio

  • Attualità

    Viabilità, domenica di code in autostrada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento