rotate-mobile
Cronaca Rovereto

Terremoto, smistati 1230 quintali di cibo per animali

Dal canile di Rovereto, l'associazione Arcadia Onlus ha portato nelle Marche e nell'Alto Lazio migliaia di quintali di cibo per animali. La raccolta di mangimi per bovini, pecore, cavalli, polli e conigli prosegue

Sono 1.230 i quintali di cibo per animali che Arcadia onlus, gestore del parco canile di Rovereto, ha smistato nei luoghi del Centro Italia colpiti dal terremoto dello scorso 24 Agosto.

"Sono aiuti - sottolinea l'associazione in una nota - provenienti dalla generosità dei trentini e interi camion organizzati da altre associazioni italiane. Fermo restando che la priorità, in questi casi, è sempre quella di soccorrere le persone, nello scenario del terremoto c'è anche chi si è occupato di animali grandi e piccoli, d'affezione e d'allevamento". 

"Proseguiamo - spiega il presidente di Arcadia, Pierluigi Raffo - la raccolta di mangimi per zootecnia: bovini, pecore, cavalli, polli e conigli: c'è un'emergenza in questo settore. Siamo animalisti, ma sappiamo che bisogna tutelare tutti gli animali, anche se non si condivide la destinazione ultima del loro allevamento: da un lato per il benessere degli animali stessi, dall'altro per consentire agli allevatori di ripartire".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, smistati 1230 quintali di cibo per animali

TrentoToday è in caricamento