Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Campitello di Fassa

Tenta di farsi investire dalle auto: fermato e denunciato un 53enne

I carabinieri, arrivati sul posto, hanno notato l’uomo in escandescenze che si infliggeva delle ferite alle mani e al volto con un taglierino

Nel corso della nottata tra venerdì 17 e sabato 18 settembre, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cavalese sono intervenuti a Campitello di Fassa, sulla statale delle Dolomiti, dove era stata segnalata la presenza di un uomo che, al termine di una serata di baldoria, si era messo sul ciglio della strada in visibile stato di alterazione cercando di farsi investire dalle auto in transito per poi proseguire con atti di autolesionismo.

La persona che ha chiamato il Nue (Numero unico dell’emergenza) 112, nell’attesa dell’arrivo dei militari, si è prodigato nell’allertare i conducenti in transito sul potenziale pericolo.

I carabinieri, arrivati sul posto, hanno notato l’uomo in escandescenze che si infliggeva delle ferite alle mani e al volto con un taglierino e che alla all’invito dei militari di calmarsi ha reagito opponendo una strenua resistenza rifiutandosi anche di fornire le proprie generalità.

Sul posto è arrivata anche un’ambulanza per fornirgli la necessaria assistenza medica.

L’uomo, un 53enne della zona, è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di farsi investire dalle auto: fermato e denunciato un 53enne

TrentoToday è in caricamento