menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusa ancora per un mese la strada del "Morello" tra Tesino e Grigno

I lavori sono stati ultimati il 15 gennaio ma serve ancora tempo per i rilievi sulla roccia nel punto in cui lo scorso 22 dicembre si è distaccata la frana rovinata sulla provinciale

Sarà riaperta in 4-5 settimane la strada del "Morello" ovvero la provinciale 75 lungo la valle del torrente Grigno che collega l'altipiano  del Tesino allla Valsugana. La strada è tata chiusa il 22 dicembre scorso a causa dii unna frana che ha danneggiato le barriere paramassi. Rispondendo ad un'interrogazione del consigliere Walter Kaswalder l'assessore Mauro Gilmozzi assicura che se non emergeranno problemi la strada dovrebbe essere riaperta tra circa un mese, sebbene i lavori di messa in sicurezza del punto di distacco siano effettivamente stati completati lo scorso 15 gennaio.

Nel frattempo arriva un'altra richiesta viabilistica: quella del consigliere Graziano Lozzer che chiede di risolvere le precarie condizioni della provinciale 71 che collega la Val di Cembra, sul versante sinistro dell'Avisio, con la Valsugana, in particolare nel comune di Sover in prossimità del rio Molino. L'assessore Gilmozzi ha assicurato che la questione è nota e che sono in corso indagini del Servizio geologico finalizzate a capire se vi sono particolari fenomeni di cui tener conto. Nel 2015 si è già provveduto a ripristinare il manto stradale presso il rio Gaggio e nel 2016 si interverrà con il ripristino presso il rio Molino, ma tutto dipenderà dall'esito delle indagini.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento