Martedì, 16 Luglio 2024
Il funerale / Cognola

Stefano Bertoldi, è il giorno dell'addio

A Cognola l'ultimo saluto al direttore dell'hospice Cima Verde. Dopo la morte ha donato le cornee

Oggi, lunedì 25 settembre, alle 14.30 tutta la comunità trentina si riunirà per dare l’ultimo saluto al 59enne Stefano Bertoldi: il funerale si svolgerà nella chiesa di Cognola.

Era direttore dell’hospice Cima Verde di Trento e da mesi lottava contro una brutta malattia che non gli ha lasciato scampo. L’ultimo mese di vita, terminato sabato 23 settembre con il decesso, Bertoldi lo ha passato proprio nella struttura che dirigeva. L’ultimo atto è stato nel segno della donazione agli altri, mantenendo fede a quella vocazione solidale che ne ha caratterizzato la vita: dopo la morte, infatti, gli sono state espiantate le cornee per essere donate.

Chi era

Bertoldi, educatore professionale e docente, è stato responsabile del Villaggio del Fanciullo Sos, passando poi ad essere fondatore e vice presidente della Coop Acli a Trento. È stato anche educatore professionale per Apss, mentre nel 2010 è entrato nella Fondazione Hospice Trentino Onlus e dal 2016 ha diretto Casa Hospice Cima Verde.

Per lui anche un’esperienza in politica, candidandosi con Futura alla elezioni comunali del 2020 che hanno portato alla vittoria di Franco Ianeselli. Era stato il più votato dopo Paolo Zanella, ma aveva rinunciato per incompatibilità lavorativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefano Bertoldi, è il giorno dell'addio
TrentoToday è in caricamento