Cronaca Centro storico / Via Roma

Spelacchio diventerà una casetta per mamme e bebè: accordo tra Roma e Fiemme

l'albero di Natale è ormai troppo famoso per essere semplicemente buttato. La sindaca Raggi: "Sarà un simbolo del riuso"

Spelacchio, l'albero di Natale più chiacchierato d'Italia (e non solo), diventerà una "casetta" per mamme e bambini. Una baby Little Home, come sono chiamate le strutture temporanee, usate per fiere e grandi eventi, dove le mamme possono cambiare il pannolino ai bimbi, o allatarli.

Nel comunicato stampa diffuso dal Campidoglio si precisa che l'albero sarà rimosso e tagliato a blocchi, i quali verranno spediti in Val di Fiemme, da dove proviene Spelacchio. Dal legname sarà ricavata la famosa casetta, e forse anche dei gadget.

La sindaca Raggi parla di "economia circolare", di una "nuova vita" per l'albero"entrato nel quotidiano della gente". Nel frattempo si tinge di giallo l'ordine, dato agli operai del Comune, di riallestire gli addobbi, mentre erano già partiti i lavori di smontaggio: "Avevamo già tolto 200 palle su 600, ora stiamo rimontando tutto" hanno detto gli operai a Repubblica.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spelacchio diventerà una casetta per mamme e bebè: accordo tra Roma e Fiemme

TrentoToday è in caricamento