menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Levico: foro di proiettile in un'auto parcheggiata, arrestato 43enne con tre pistole

Le indagini sono partite quando un privato cittadino ha notato il foro nella carrozzeria della propria auto, i carabinieri hanno arrestato una persona per possesso d'armi, ma non è detto che sia la stessa che ha sparato

Si può solo immaginare lo sgomento provato da un residente di Levico Terme quando, avvicinandosi alla propria auto in un sabato mattina come tanti, ha notato un foro nella carrozzeria. Una volta aperta la portiera per controllare l'interno dell'auto il sospetto è diventato certezza: sul sedile ha ritrovato l'ogiva di un proiettile.

Si è rivolto quindi ai carabinieri del paese, che hanno accertato il tutto e dato il via alle indagini. Nel giro di qualche giorno i militari sono arrivati ad arrestare un 43enne italiano, con precedenti in materia di stupefacenti, residente in zona. Se è chiaro che tra i due fatti sussiste un collegamento, è anche vero che la vicenda non sembra essere così semplice da spiegare.

La perquisizione della sua abitazione ha permesso di ritrovare ben tre pistole oltre alle relative munizioni e ad altre armi bianche non dichiarate. Rimangono da chiarire i legami tra l'arrestato e la vittima. E' bene sottolineare come il reato contestato sia il possesso di armi non dichiarate, non è dato quinndi sapere se la persona sia la stessa che ha sparato, nè se l'arma usata sia la stessa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento