menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vende droga fuori da scuola: arrestato

Un ragazzo veneto, maggiorenne, è stato sorpreso a spacciare hashish fuori dall'Enaip di tesero. Ad aggravare la situazione è il fatto che il compratore fosse minorennne

Droga spacciata a minorenni, fuori da scuola: non succede in città bensì a Tesero, dove i carabinieri dellla Compagnia di Cavalese hanno arrestato un ragazzo, maggiorenne, colto in flagrante mentre vendeva una piccola quantità di hashish ad uno studente dell'Enaip, minorenne.

I militari stavano svolgendo un servizio di osservazione mirato proprio per prevenire tali fenomeni, non nuovi negli istituuti scolastici periferici, e quando hanno visto la scena sono intervenuti identificando il giovane, originario della  provincia di Vicenza, e perquisendo lo zaino dove sono stati trovati 36 grammi di hashish.

Una quantità, come detto, relativamente modesta, ma ad aggravare la situazione del ragazzo è stato il fatto che avesse con se un bilancino di precisione, ritenuto segno inequivocabile del "mestiere", ed un centinaio di euro in contanti. I carabinieri hanno agito in collaborazione con la  direzione della scuola, e proprio in questi giorni stanno svolgendo  una campagna di informazione dedicata ai genitori, sulla prevenzione dell'uso di stupefacenti da parte dei figli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento