Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

Sono stati sequestrati dal Nas di Milano, in collaborazione con i nuclei di Trento e Firenze, in un'industria farmaceutica del Milanese. Il fatto

Nas (foto repertorio)

Cinquantamila confezioni di cosmetici all'Arnica sequestrati in un'industria farmaceutica del Milanese. È il bilancio dell'operazione del Nas di Milano, che ha indagato in collaborazione con i nuclei di Trento e Firenze. 

Il Nucleo antisofisticazioni e sanità dei carabinieri ha eseguito una perquisizione presso un'azienda di produzione e vendita sequestrando prodotti del valore di mezzo milione di euro.

La nota del ministero della salute

"I prodotti a base di Arnica - si legge in una nota del Ministero della Salute - vantavano proprietà terapeutiche e, trattandosi quindi di farmaci, erano stati immessi in commercio senza aver ottenuto l'autorizzazione". Il valore dei beni sequestrati ammonta a 500mila euro. Il responsabile della ditta è stato denunciato all'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento