Un cammino da Innsbruck alla Val di Non sui passi di San Romedio

Dodici tappe, 9mila metri di dislivello complessivo, 180 chilometri attraverso paesaggi mozzafiato. Il sentiero di San Romedio cerca camminatori, ultimo giorno per iscriversi

Un cammino lungo 180 chilometri da Innsbruck alla Val di Non sui passi dei pellegrini di San Romedio. Dodici tappe, 9600 metri di dislivello: è questo il  percorso creato quattro anni fa per ripercorrere la via che dal Tirolo portava al santuario noneso attraverso  vallate e montagne.

Il 2016 è stato proclamato anno nazionale dei cammini, e proprio quest'anno sul sentiero di San Romedio si terrà, dal 29 agosto al 7 settembre, un viaggio aperto a chiunque voglia mettersi in cammino attraverso la  bellezzza del paesaggio alpino, dalla Val di Fleres attraverso la Forcella di  Monteneve passando per San Felice, Fondo e Romeno, tra storia e spiritualità. L'iniziativa è promossa dall'Euregio, i camminatori saranno accompagnati dalla guida alpina austriaca Hans Staud. Le iscrizioni sono aperte fino a domenica 21 agosto. Per informazioni clicca qui...

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento