Cronaca Cles

Scuola: 150 alunni elementari in Tirolo per imparare il tedesco

Tre gruppi partecipano da metà luglio a metà agosto alla scuola estiva di Stams, assieme ai propri insegnanti di scuola

Per oltre 150 ragazzi di quarta elementare degli istituti scolastici di Fondo, Cles, Denno e Tuenno l'estate diventa un momento prezioso per imparare il tedesco a Stams in Tirolo. Tre gruppi partecipano da metà luglio a metà agosto alla scuola estiva di Stams, assieme ai propri insegnanti di scuola. Un'idea molto semplice e “pionieristica” di scambio, partita a fine anni Novanta, così come gli scambi fra insegnanti tirolesi e trentini. Che oggi diventa una delle molte iniziative che si sposano con la filosofia Euregio del “conoscere la lingua dell'altro”. 

Il progetto della Sommerschule di Stams è coordinato da parte trentina dalla dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo di Fondo Maura Zini. I giovani appunto vengono ospitati dall'abbazia di Stams e le lezioni avvengono negli spazi del Meinhardinum. Mainardo secondo, sepolto all'interno dell'abbazia, è il conte che fondò la contea del Tirolo, dando inizio alla storia comune di Tirolo, Alto Adige e Trentino.

La lezione per i ragazzi mattutina va dalle 8.30 alle 11.45, quindi nel pomeriggio ci sono diverse attività a disposizione: la visita del paese di Ötzi, delle miniere d'argento di Schwaz e della scuola provinciale per vigili del fuoco di Telfs. Quindi nuoto, aeromodellismo, visite alla campana della pace di Mösern e ogni sabato si va anche in visita alla capitale del Land, Innsbruck. 

Karin Gschnitzer, dell'Ufficio del Gect Euregio di Bolzano, sta incontrando i giovani della val di Non, durante la loro permanenza  in Tirolo, per raccontare cos'è e cosa fa l'euroregione. Nella cittadina tirolese, spiega Christine Mangweth, che si occupa dell'organizzazione delle lezioni per i gruppi trentini, negli spazi all'interno dell'abbazia cistercense, vengono promossi anche dei corsi di italiano per principianti. La richiesta di imparare l'italiano come lingua straniera è in crescita in Tirolo, dove la lingua di Dante e Manzoni veniva insegnata nel 2010 in 59 scuole da 139 docenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: 150 alunni elementari in Tirolo per imparare il tedesco
TrentoToday è in caricamento