rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via Andrea Pozzo

Trentino Trasporti, sciopero sì ma notturno

"I tempi piuttosto atipici - spiega Nicola Petrolli, segretario di Uiltrasporti del Trentino - sono stati decisi anche per non disturbare e mettere in difficoltà chi paga l’abbonamento"

Sciopero sì, ma pochi disagi: si terrà dalle 22.00 alle 2.00 di notte di sabato 23 luglio e riguarderà il trasporto urbano di Trento e Rovereto. "I tempi piuttosto atipici - spiega Nicola Petrolli, segretario di Uiltrasporti del Trentino - sono stati decisi anche per non disturbare e mettere in difficoltà chi paga l’abbonamento e il biglietto. Di conseguenza, non prevediamo grandi perdite d’introiti nemmeno per l’azienda. Speriamo si voglia leggere in questo una generale intenzione collaborativa costruttivamente volta al bene comune". Lo sciopero è legato al peggioramento, secondo i sindacati, delle turnazioni del personale in conseguenza della riduzione di 10 unità di personale chieste dalla Provincia. Altro tema fondamentale è la siccurezza nei turni notturni: a questo proposito si attende l'impiego dei Vigili urbani sulle linee di Trentino Trasporti promesso  dal Comune. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentino Trasporti, sciopero sì ma notturno

TrentoToday è in caricamento