menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola: più scambi Trentino-Tirolo

Un accordo tra la Provincia autonoma di Trento ed il Land del Tirolo mira ad incentivare gli scambi interculturali tra classi e singoli studenti del terzo e quarto anno delle scuole superiori. La possibilità potrebbe essere attivata già a settembre e prevede, ma solo per i ragazzi trentini, una certificazione di lingua tedesca al rientro

Scambi interculturali tra classi scolastiche, ma anche tra singoli studenti, oltre ad eventi e seminari per conoscere le rispettive culture. E' quanto prevede l'accordo firmato domenica dal presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi ed il Landeshauptmann Günther Platter per "gemellare" le scuole di Trentino e Tirolo. La possibilità di scambi riguarda le classi, ed i singoli studenti, del terzo e quarto anno delle superiori e potrebbe essere attiva già a settembre. Ai ragazzi che si recheranno ad Innsbruck verrà chiesto, al rientro, di certificare il livello di apprendimento della lingua tedesca. Non risulta però che la stessa clausola valga, riguardo alla lingua italiana, per i ragazzi austriaci che passeranno un periodo di studi in Trentino. L'accordo prevede infine dei rimborsi per le famiglie che ospiteranno gli studenti. e

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento