rotate-mobile
Giovedì, 28 Settembre 2023
Interventi / Alto Garda e Ledro

Nuotano per mezzo chilometro al largo del lago, recuperati dai vigili del fuoco

I pompieri sono intervenuti anche per prestare soccorso a un surfista in difficoltĂ 

Doppio intervento dei vigili del fuoco di Riva del Garda nella giornata di ieri, sabato 29 luglio, sulle acque del lago. Il primo ha riguardato un surfista in difficoltà, recuperato con le moto d’acqua che si stavano addestrando sul Garda e che si sono prontamente dirette dalle parti dell’atleta per recuperarlo e affidarlo al personale del servizio Spiagge sicure.

Successivamente è stata la volta di due ragazzini di 15 e 16 anni, che avevano nuotato per quasi mezzo chilometro dal porto di San Nicolò, recuperati – anche se non avevano richiesto aiuto – sugli scogli della litoranea che collega Riva del Garda a Torbole e riportati a Riva.

Due interventi che hanno dato ai vigili del fuoco di Riva del Garda l’opportunità di ribadire che è vivamente sconsigliato “effettuare nuotate in luoghi non sorvegliati dagli assistenti bagnanti, soprattutto con il moto ondoso provocato dal vento di Òra che si infrange con forza sulle rocce. In quei punti le profondità sono notevoli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuotano per mezzo chilometro al largo del lago, recuperati dai vigili del fuoco

TrentoToday è in caricamento