rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Rumo

Trova in soffitta 70 chili di gelatina di dinamite e metri di miccia: artificieri in azione

Un uomo di Rumo, nel riordinare la soffitta dell’abitazione del padre, ha trovato alcune confezioni di esplosivo

Trova dinamite e miccia in soffitta e chiama i carabinieri, è accaduto a Rumo lunedì 22 novembre. I carabinieri della Stazione di Rumo sono stati chiamati per intervenire a casa di un cittadino che, nel riordinare la soffitta dell’abitazione del padre, ha trovato alcune confezioni di esplosivo, che con ogni probabilità appartenevano genitore scomparso da qualche tempo e che in passato aveva svolto il lavoro di “fochino” in una cava.

esplosivi-2

I militari hanno prima sgomberato l’immobile e circoscritto l’area, poi hanno fatto intervenire il personale della Sezione Artificieri-Antisabotaggio del Comando Provinciale di Bolzano, che ha provveduto alla messa in sicurezza del materiale, ormai connotato da una fisiologica decadenza per vetustà e non idoneo a stoccaggio, oltre al recupero e trasferimento per la successiva distruzione.

In totale sono stati ritrovati oltre 70 chili di gelatina di dinamite, più di 350 metri di miccia detonante e 20 a lenta combustione. Le scatole erano sommerse da altri materiali e la loro scoperta è avvenuta soltanto per la decisione del proprietario di sgomberare i locali, dopo tanti anni, per ristrutturare l’immobile.

La presenza nel sottotetto di un tale quantitativo di esplosivo, peraltro custodito in modo del tutto improprio, ha rappresentato un inconsapevole e grave rischio per coloro che si trovavano in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova in soffitta 70 chili di gelatina di dinamite e metri di miccia: artificieri in azione

TrentoToday è in caricamento