Riva del Garda, frana sulla SS45 bis: chiuso un tratto di strada

Sabato mattina un nuovo sopralluogo sulla parete rocciosa per comprendere se riaprire la strada o se procedere in altro modo

La strada dove si è abbattuta la frana venerdì sera

Una frana si è abbattuta su Riva del Garda venerdì 25 settembre, intorno alle 19.15, nella zona della centrale idroelettrica che si trova in paese, in via Giacomo Cis.

Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili di Riva del Garda che hanno chiuso la strada e cercato di metterla in sicurezza. Erano presenti durante tutte le operazioni di verifica e messa in sicurezza anche i sindaci di Riva del Garda e di Limone. L'eccezionale evento e la conseguente chiusura di un tratto di strada al traffico, ha creato in entrambe le direzioni lunghe code di auto che in quel momento stavano attraversando quella zona.

Nella serata di venerdì 25 settembre è stato fatto un sopralluogo da parte del geologo della provincia di Trento per verificare, sotto la luce della fotoelettrica piazzata a Punta Lido, lo stato della parete rocciosa. La strada rimarrà chiusa fino a sabato mattina, almeno fino al nuovo sopralluogo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento