menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzine scomparse nelle Marche: ritrovate a Trento

Due amiche sedicenni sono fuggite da una comunità di Civitanova salendo su un treno diretto al Nord; un giorno dopo la polizia trentina le ha riconosciute dall'identikit diramato a livello nazionale

Diramato l'avviso nazionale della scomparsa di due minorenni, in fuga volontaria da Civitanova Marche: sono state ritrovate a Trento. Un lungo viaggio dalle Marche al Trentino, un'avventura, una corsa alla libertà: le due ragazzine sono scappate martedì 10 da una comunità marchigiana salendo su un treno diretto al Nord. Le due ragazze, molto legate tra loro, erano state affidate a una comunità di Civitanova dal Tribunale dei minori.

Nella prima mattinata di mercoledì 11 però sono state ritrovate da una pattuglia della polizia di Trento che aveva ricevuto l'identikit delle fuggitive; subito dopo la sparizione infatti erano state avviate le ricerche da parte dei carabinieri che avevano provveduto ad inoltrare a tutte le unità del Paese le foto delle ragazze. Gli agenti dell'arma hanno controllato le sedicenni e la loro identificazione ha consentito di scoprire che su di loro vi erano ricerche in atto, avviate dalla caserma civitanovese. Successivamente la polizia ha diramato l'informazione della buona salute delle giovani, il che confermerebbe l'ipotesi primaria di allontanamento volontario.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento