Ex Panorama in chiave turistica: la mozione passa all'unanimità

Ha ricevuto l'approvazione unanime dei consiglieri presenti la mozione proposta da Lucia Maestri che impegna la Giunta a rivedere l'ipotesi di destinare l'ex Hotel Panorama alla Casa di Accoglienza Padre Angelo. Secondo la proponente la struttura dovrebbe essere sottoposta a bando pubblico per un utilizzo in chiave turistica e culturale: "non si può pensare che nessun privato sia interessato - ha detto - l'ex Panorama deve essere restituito alla città nella sua funzione originaria".

L'assessore Gilmozzi ha preannunciato che con l'emendamento concordato  il voto della Giunta è favorevole. Ha chiarito però che l'Hotel ha avuto un suo sviluppo per cui pur essendo una terrazza panoramica non è decollato dal punto di vista di un utilizzo turistico. L'ex presidente Pacher si era trovato con la forte convinzione che occorreva lavorare per la destinazione turistica senza trovare un privato disponibile, tranne uno che però chiedeva 100 posti letto e non 49 senza bagni. Intanto l'immobile è rimasto lì, inesorabilmente vuoto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento