Scende nella forra per rinfrescarsi ma non riesce a risalire: arrivano i Vigili del Fuoco

Escursionista recuperato alla cascata Ponale

La visione, dall'alto, delle pozze di acqua fresca della cascata Ponale era sicuramente allettante, in una giornata di calura estiva. Una volta sceso, però, non è più stato capace di risalire al sentiero. Disavventura finita bene, fortunatamente, per un signore che nella giornata di venerdì 31 luglio stava percorrendo il sentiero della forra. 

Una volta capito che non poteva procedere, né salendo verso il sentiero né seguendo il torrente a valle, ha chiamato i soccorsi. Sono subito entrate in azione due squadre dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda: la moto d'acqua per un eventuale recupero via lago ed il mezzo terrrestre per i soccorsi acquatici. 

I volontari sono scesi con le scale fino all'anfratto nel quale si trovava il malcapitato escursionista. Una volta accertato che non avesse riportato ferite o lesioni è stato recuperato e riportato sul sentiero. (Foto: Vigili del Fuoco volontari Riva del Garda)

mezzo di soccorso-2cascata ponale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

Torna su
TrentoToday è in caricamento