Bolzano

Il rapinatore del supermercato è un ex dipendente

Durante il colpo due donne sono svenute

Un rapinatore seriale? No, un ex dipendente del supermercato che aveva derubato. Si tratta del 44enne che lo scorso 6 maggio aveva colpito nel punto vendita Eurospar di Bolzano, in viale Druso e che, dopo una serie di indagini, è stato identificato e denunciato dagli agenti della squadra mobile bolzanina.

Marito e moglie diventano rapinatori nel supermercato

Del suo trascorso nel supermercato ha riferito Alto Adige, che sottolinea comunque che non sono noti i motivi per cui l’uomo non lavorava più lì. Durante il colpo era riuscito ad intascarsi circa 1000 euro custoditi nel registratore di cassa; vista l’esperienza acquisita negli spazi del supermercato, sapeva oggettivamente bene come agire.

La ricostruzione

L’ex dipendente, la sera del 6 maggio, si è avvicinato alla cassa come fosse un normale cliente, salvo poi fiondarsi sui contanti. Alto Adige riporta che, nei momenti più concitati della rapina, una dipendente, per lo spavento, ha perso i sensi. Lo stesso è accaduto a un’altra collega della donna. Un cliente ha cercato di fermare il 44enne che, dopo una colluttazione (qui si è passati da furto a rapina, ndr) è riuscito a fuggire. Le indagini e le immagini delle telecamere di sicurezza hanno permesso di arrivare all’uomo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rapinatore del supermercato è un ex dipendente
TrentoToday è in caricamento