rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Via Dogana

Rapina al sottopasso della stazione: preso il responsabile, è minorenne

Trovato il responsabile dell'aggressione avvenuta nel sottopassaggio ferroviario di via Dogana lunedì scorso

E' stato identificato il responsabile della rapina avvenuta nel tardo pomeriggio di lunedì nel sottopassaggio ferrooviario della stazione di Trento. Si tratta di un minorenne straniero che è stato segnalato all'Autorità iudiziaria. Il caso, sebbene non particolarmente grave sotto certi punti di vista, si è guadagnato le prime pagine dei quotidiani locali destando parecchio scalpore nell'opinione pubblica specialmente in relazione alle condizioni in cui versa la stazione dei treni e l'antistante ppiazza Dante, da sempre al centro delle polemiche su degradoo e sicurezza. 

La polizia ferroviaria, grazie alle testimonianze di persone presenti durante il fatto ed alle ricerche effettuate presso "gruppi di giovani di varia nazionalità che gravitano regolarmente intorno alla stazione", è riuscita a risalire al responsabile. Secondo le ricostruzioni apparse  sulla stampa il ragazzo avrebbe fermato la sua vittima, un giovane di pochi anni più vecchio, con la scusa di una sigaretta, per poi aggredirlo  e  rapinarlo del cellulare.

"Recentemente - scrive la Questura in una nota - la presenza di tali gruppi è aumentata sia davanti al porticato sia vicino al varco sud della stazione, quello adiacente alla Basilica di S. Lorenzo. Tuttavia, il costante controllo delle forze dell’ordine e la limitazione degli accessi non autorizzati alla stazione da parte delle FS sta contribuendo alla riduzione del fenomeno del disturbo arrecato ai viaggiatori".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al sottopasso della stazione: preso il responsabile, è minorenne

TrentoToday è in caricamento