menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il rapinatore la insegue fino alla porta di casa, arrestato

Fermata sotto casa alle tre di notte, minacciata per soldi, la ragazza è riuscita a fuggire ma il rapinatore l'ha inseguita fino all'androne di casa dove si è messo ad urlare e prendere a pugni la porta. E' successo a Riva del Garda nel rione De Gasperi

Fermata mentre stava rincasando da sola, alle tre di notte,  minacciata, per soldi. La ragazza, che era praticamente sotto casa sua, anzichè acconsentire ha iniziato a correre fino a mettersi al sicuro dentro casa. Non contento il malvivente ha raggiunto l'androne in cui aveva visto entrare la sua giovane vittima, ed ha iniziato a tempestare la porta di calci e pugni, svegliando il vicinato.

E' quanto successo a Riva del Garda, nel rione De Gasperi nella notte appena trascorsa, secondo il racconto che ne fanno oggi i carabinieri, subito allertati dalla ragazza, i quali hanno fermato ed identificato il rapinatore, ventenne cittadino tunisino residente ad Arco, che nel frattempo aveva pure scassinato la portiera di un'auto e rovistato all'interno alla ricerca di oggetti di valore. E' stato quindi arrestato, condotto in caserma e denunciato per tentata rapina, furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento