menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza profughi, Provincia rimborsata dal Commissariato

Il Commissariato del Governo di Trento garantirà alla Provincia il rimborso delle spese sostenute, fino al 2 marzo 2013, per i 156 cittadini stranieri giunti in Trentino dopo la guerra di Libia

Il Commissariato del Governo di Trento garantira' alla Provincia di Trento il rimborso delle spese sostenute per un periodo di sessanta giorni, fino al 2 marzo 2013, per i 156 cittadini stranieri rientranti nel programma di accoglienza di emergenza umanitaria dopo la guerra di Libia. La Provincia, tramite le proprie strutture, provvedera' comunque ad assicurare  l'alloggio, i bisogni di prima necessita'  e le eventuali attivita' di formazione e volontariato degli esuli che sono tutt'oggi presenti sul territorio trentino. Lo prevede  il protocollo d'intesa siglato tra il Commissariato del Governo di Trento e la Provincia autonoma di Trento, in relazione alle direttive del Ministero dell'Interno finalizzate a  regolare la chiusura dello stato di emergenza umanitaria in Nord Africa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento