Ugo Rossi: sforbiciata allo stipendio

Da 8000 a 7.200 euro netti al mese: è la cifra rivista del compenso del presidente della Provincia che ha annunciato una "sforbiciata" a partire già da maggio, adeguandosi al decreto Monti de 2012, lo stesso impugnato dalla PAT

Da 8.070 euro al mese a 7.271: il presidente della Provincia autonoma di Trento si ridurrà lo stipendio. Stando a quanto ha annunciato in conferenza stampa la cifra, netta, così rivista dovrebbe essere già quella del compenso di maggio. "Il mio stipendio così - ha spiegato - sarà al livello previsto dal decreto Monti. Ma non lo faccio per adeguarmi al decreto, impugnato dalla Provincia, in quanto lesivo dell'autonomia di decisione sulla spesa, bensì per evitare equivoci".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento