Cronaca

Riduzione dei rifiuti e cura del territorio: premiate tre associazioni

Premi di 1.000 euro ciascuna per Gruppo speleologico trentino, l'associazione 'Noi quartieri Trento sud' e l'associazione 'Puli... amo Gardolo'

Sono tre i premiati alla quarta edizione del premio 'Paolo Caracristi' per l'ambiente, indetto da Comune di Trento e Dolomiti Energia per promuovere la riduzione dei rifiuti, la raccolta differenziata e la cura del territorio, ma soprattutto per ricordare la figura di Paolo Caracristi, dipendente del Servizio Ambiente scomparso prematuramente nel gennaio 2012. I 3.000 euro messi a disposizione da Dolomiti Ambiente sono stati assegnati in parti uguali a tre associazioni: il Gruppo speleologico trentino, l'associazione 'Noi quartieri Trento sud' e l'associazione 'Puli... amo Gardolo'. 

Lo scorso 25 settembre 2016, all'interno di cavità artificiali site in località Celva, sopra Povo, il Gruppo speleologico ha organizzato l'iniziativa 'Puliamo il Buio', ripristinando cavità artificiali ('stoi', in dialetto) che erano state saltuariamente abitate fino agli anni Sessanta. Al loro interno erano stati abbandonati mobili, suppellettili, elettrodomestici e materiali di svariate tipologie: in tutto 840 chili di materiali ferrosi, 4 cassonetti di rifiuti residuo, 2 contenitori di vetro. Un altro premio è andato all'associazione Noi quartieri Trento sud' che, assieme all'associazione 'Villazzano Tre' e ai gruppi scout Trento 1 e 12, ha organizzato nel maggio 2016 'Vivi il tuo quartiere': un'azione di pulizia del territorio e rimozione rifiuti abbandonati. All'associazione 'Puli... amo Gardolo', infine, è andata l'ultima parte del premio in denaro, per aver organizzato, nell'aprile dello scorso anno, la prima giornata di pulizia aderendo al progetto 'Al mio quartiere ci penso anch'io' nella circoscrizione di Gardolo.

La quarta edizione del premio 'Paolo Caracristi' per l'ambiente sarà riservata alle associazioni scout, considerato che Paolo Caracristi ha fatto parte del gruppo scout di Gardolo dalle scuole elementari fino all'età di 25 anni. Il concorso prevede l'assegnazione del premio alla iniziativa o alle iniziative che saranno ritenute maggiormente meritevoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riduzione dei rifiuti e cura del territorio: premiate tre associazioni

TrentoToday è in caricamento