Precipita per 30 metri dalle rocce sulle Pale di San Martino

Incidente in alta Val di Pradidali, il ferito è stato caricato sull'elicottero e ricoverato a Trento

Hanno sentito delle urla ed un rurmore di sassi gli alpinisti che nella mattinata di oggi, martedì 3 luglio, hanno chiamato il 112 mentre si trovavano sulla via che sale a cima Wilma nel gruppo delle pale di San martino. I tecnici del Soccorso Alpino, giunti sul posto in elicottero, hanno individuato il ferito. L'uomo si trovava in compagnia della moglie sulla via di arrampicata quando ha messo il piede in fallo ed è precipitato per oltre 30 metri. Raggiunto dai soccorsi è stato caricato con il verricello sull'elicottero e trasportato all'ospedale di Trento,  dove è ricoverato con diversi traumi,  ma fuori pericolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Supermercati: vietato scegliere quello più conveniente, spesa solo vicino a casa

  • Coronavirus, Fugatti: "No ad arrivi nelle seconde case. Chiesti controlli pesanti"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento