menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La polizia locale chiede l'equiparazione con le forze dell'ordine: l'appello anche da Trento

Porta la firma del comandante della polizia locale trentina, e dei colleghi di altre 12 città del Triveneto, l'appello rivolto al Presidente del Consiglio da parte delle polizie locali che chiedono pari dignità

Sarà consegnata ai parlamentari trentini domani a Palazzo Geremia la petizione sottoscritta da 13 comandanti di polizia municipale del Triveneto, tra cui il comandante di Trento Lino Giacomoni, per una riforma della polizia locale a livello nazionale attesa da ormai trent'anni. I vigili delle 13 città capoluogo chiedono pari dignità e l'equiparazione di trattamento rispetto alle altre forze di polizia nello svolgimento di compiti istituzionali e del controllo del territorio. Anche le amministrazioni comunali sostengono le istanze dei vigili: l'appello è rivolto al Presidente del Consiglio Matteo Renzi ma anche all'Anci, l'associazione dei comuni italiani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento