menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meano, "l'autobus" ecologico per bambini triplica le corse

Tutti i martedì, mercoledì e giovedì il Piedibus parte puntuale alle 7.45, diretto alla scuola primaria De Carli, percorrendo tre linee di percorso e raccogliendo nelle varie zone quarantacinque alunni

Partito in via sperimentale nello scorso mese di novembre, il Piedibus di Meano da gennaio ha triplicato le sue corse: dal 17 gennaio sono infatti aumentati da uno a tre i giorni di servizio.

Tutti i martedì, mercoledì e giovedì il Piedibus C.I.A.O. (Camminiamo Insieme Autonomi e Organizzati) parte puntuale alle 7.45, diretto alla  scuola primaria De Carli, percorrendo tre linee di percorso (arancione, blu, rossa) e raccogliendo nelle varie zone del sobborgo quarantacinque alunni. Il successo dell'iniziativa conferma l'interesse delle famiglie ed è possibile anche grazie alla disponibilità di ventitrè genitori, che si sono offerti come autisti e controllori volontari per guidare le corse del Piedibus.
 
Ideato all'interno del progetto Bambini a piedi sicuri, il Piedibus è attivo anche ai Solteri ed a Povo. Obiettivo dell'iniziativa è far scoprire ai bambini un modo diverso di muoversi all’interno del sobborgo e renderli più consapevoli e indipendenti, approfittando del tragitto che compiono ogni giorno per andare a scuola, ma anche ridurre l’utilizzo di veicoli privati nei percorsi casa-scuola con conseguente vantaggio per tutta la comunità in termini di traffico e di inquinamento atmosferico. I costi, rappresentati in particolare dai servizi assicurativi che coprono gli autisti volontari e i bambini viaggiatori, sono a carico dell’amministrazione comunale.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento