menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pieve di Bono: piante di canapa in giardino, nei guai un quarantenne

Una seconda denuncia per cannabis in paese nel giro di due settimane. Questa volta a finire nei guai è stato un quarantenne, incensurato. Le operazioni antidroga dei Carabinieri di Riva del Garda hanno anche portato alla segnalazione di una quindicenne

Tre persone segnalate per possesso di stupefacenti, tra cui una ragazza di appena 15 anni, nell'area operativa dei carabinieri di Riva del Garda, ed una seconda denuncia, dopo quella di alcune settimane fa a carico di un 76enne, per coltivazione di cannabis a Pieve di Bono. E' questo il bilancio di un'operaione antidroga condotta dai militari nei giorni scorsi.

Questa volta a finire nei guai è stato un uomo di 40 anni, trovato con quasi un etto di marijuana in casa, frutto di una piccola coltivazione domestica. L'uomo ha confessato ai carabinieri di aver coltivato nel proprio giardino le piante, per poi utilizzare il "raccolto" per uso personale. E' stato denunciato a piede libero e la sostanza 8vedi foto) posta sotto sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento