Incendio nel garage di casa: auto distrutta dalle fiamme

Incendio nell'autorimessa al pianterreno di un'abitazione a Pelugo

Non si sa ancora cosa sia stato a far scattare la scintilla che ha provocato l'incendio in un garage di Pelugo. Lo stabiliranno i tecnici dei Vigili del Fuoco, che nella notte tra domenica 17 e lunedì 18 marzo, sono intervenuti in forze per spegnere il rogo, scongiurando il pericolo che le fiamme potessero avvolgere l'intera casa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incendio è scoppiato al piano terra di un'abitazione privata. Nel garage era parcheggiata un'auto, andata completamente distrutta. Il pericolo era che le fiamme potessero espandersi alla catasta di legna stipata accanto all'auto. Fortunatamente i Vigili del Fuoco sno riusciti a spegnere il rogo ed a mettere  in sicurezza l'intera abitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento