menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orso a Castel Beseno? E' una bufala

Qualcuno ha ripubblicato un video girato a Ranzo ma localizzandolo sulla strada tra Besenello e Folgaria. Com'è noto l'autostrada fa da barriera alla diffusione degli orsi in Trentino orientale

"La storia dell'orso" è un modo di dire trentino che si riferisce a storie esagerate, gonfiate  nei dettagli, se non palesemente inventate. E' il caso del video che gira da alcuni giorni in rete "sbufalato" direttamente dal Servizio Foreste e Fauna della Provincia. Si vede un'orso che corre su una strada, rincorso da un'auto. Nella didascalia si dice che il video è stato girato sulla strada per Folgaria.

La realtà è ben diversa: "E’ una bufala - smentisce categoricamente una nota del Servizio Foreste  e Fauna -  Il video in questione è stato girato da automobilisti poche settimane fa, sulla strada che collega Vezzano a Ranzo, in Trentino occidentale. Lo stesso video è stato utilizzato per produrre un’ulteriore bufala, stavolta ambientando la scena sulla strada che conduce a Passo Mendola. Non è la prima volta che, soprattutto in fasi di “crisi” come quella conseguente l’incidente avvenuto a Terlago pochi giorni fa, bufale simili vengono create e disseminate ad arte per fomentare allarmismi e polemiche". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento