Ordine degli Ingegneri: gemellaggio tra Trento e Firenze

Gemellaggio tra gli ingegneri trentinie e fiorentini: il rapporto di reciproca collaborazione consolidatosi negli anni si è concretizzato con la  firma di un vero e proprio gemellaggio in occasione della visitaa a Trento di una delegazione dell'Ordine degli ingengeri di Firenze.  L'accordo avrà come finalità  la promozione di iniziative comuni tra cui eventi di sensibilizzazione rivolti anche alla popolazione e percorsi formativi per gli iscritti. Ne è un esempio il primo incontro  congiunto tra i due ordini dedicato alle linee guida della legge sui lavori pubblici.

A firmare l'atto ufficiale per gli  ingegneri di Trento è stato il presidente dell'Ordine Antonio Armani, il quale ha espresso grande soddisfazione per la collaborazione sancita dall'accordo: "Abbiamo trovato diversi punti di incontro con i colleghi di Firenze e questa intesa potrà renderci più incisivi nel portare avanti anche a livello nazionale la discussione su temi importanti – ha detto Armani. - La sinergia è importante e in questo senso stiamo lavorando su più fronti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

  • Gambero Rosso: in un "annus horribilis" il ristorante di Arco di Peter Brunel è la novità dell'anno

  • Centro sociale Bruno contro il nuovo parcheggio: "L'ex Italcementi diventi un parco"

Torna su
TrentoToday è in caricamento