Moto in contromano sulla strada provinciale: le immagini

Non curante del pericolo, l'autista del mezzo ha poi svoltato a sinistra tagliando di netto la strada e mettendo a rischio la sua incolumità e quella degli altri utenti della strada.

Moto contromano sulla Sp235

Panico tra i conducenti che alle 10.45 circa di mercoledì 9 settembre si trovavano sulla Sp235 di Trento, all’altezza dello svincolo tangenziale-Interporto. Una motocicletta ha percorso in contromano la corsia sud della SP235 di provinciale per poi svoltare a sinistra, rischiando per la sua incolumità e quella delle persone che su quella strada stavano guidando nel senso corretto di marcia.

Moto attraversa la Sp235-4
«La motocicletta ha suscitato lo spavento di numerosi conducenti che hanno cercato di avvertire lo sconsiderato centauro a suon di clacson - racconta un testimone dell'accaduto -. La sua incosciente condotta si è conclusa con un altrettanto incauta manovra: il centauro ha infatti imboccato l’uscita per Trento centro, direzione sud tagliando di netto la strada esponendo sé stesso e chi transita sull’arteria a conseguenze ben gravi».

Nel video inviato alla redazione di TrentoToday da parte del testimone, guardando in alto a sinistra, è possibile vedere il momento della svolta da parte del conducente della moto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su quella strada negli anni si sono verificati molti incidenti, dai più lievi a quelli molto gravi. La zona rientra in un cantiere progettato e aperto dalla Provincia autonoma di Trento nel 2019 e la cui durata dei lavori era stata stimata in due anni, con interventi importanti che cambieranno alcuni aspetti della viabilità 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porfido, armi, voto di scambio: le mani della 'ndrangheta sulle cave in Trentino

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

  • Bollettino coronavirus: altri 111 nuovi casi, oggi tutti con tampone

  • Intimidazioni agli operai e agganci politici: ecco come agiva la 'ndrangheta in Val di Cembra

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento