rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca / Ala

Mathis non ce l'ha fatta: morto il bambino caduto al Kartodromo

Si è spento all'ospedale di Verona, dov'era stato ricoverato in condizioni gravissime dopo l'incidente di venerdì 22 luglio

Mathis Bellon non ce l'ha fatta: il bambino rimasto coinvolto venerdì 22 aprile in un incidente al Kartodromo di Ala si è spento all'ospedale di Verona dove era stato ricoverato in gravissime condizioni.

Mathis, di nazionalità francese, stava correndo con la sua minimoto durante una sessione di allenamento quando è stato sbalzato a terra e poi investito da un gokart.

La chiamata al numero unico per le emergenze 112 era arrivata intorno alle 16. L'intervento dei sanitari era stato immediato e l'elisoccorso l'aveva trasportato a Verona.

"Purtroppo, noi in quella gara c’eravamo - si legge sulla pagina Facebook Even-T -. Il clima non era festoso perché c’era apprensione per Mathis che venerdì è stato protagonista di un bruttissimo incidente. Tutto lo staff di Even-T non può far altro che unirsi al cordoglio per una tragedia immane. È brutto scrivere quando succedono queste cose, quando in uno sport che porta allegria e adrenalina le cose non vanno per il verso giusto"

"Piccolo Mathis, non abbiamo parole per esprimere la tristezza che ci pervade. Resterai per sempre nei nostri cuori - aggiunge la pagina Cnv Motoasi.it -. Uniti nel cordoglio alla famiglia Bellon, il nostro piccolo angelo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mathis non ce l'ha fatta: morto il bambino caduto al Kartodromo

TrentoToday è in caricamento