rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Lutto

La Trentini nel Mondo piange Bruno Fronza

Scomparso a 98 anni, fu fondatore e presidente dell’associazione che fa da raccordo agli emigrati del Trentino all’estero

Lutto per l’associazione Trentini nel Mondo che, nel pomeriggio di mercoledì 23 novembre, ha perso il proprio fondatore, Bruno Fronza, scomparso all’età di 98 anni.

Nel 1957 diede vita all’associazione che fa ancora oggi da trait d’union per tutti i trentini che vivono all’estero e fino al 1978 ne fu vicepresidente, salvo poi diventare ufficialmente presidente per quasi un ventennio, dal 1978 al 1994.

Ha contribuito a fondare circa un centinaio di circoli trentini in varie parti del mondo, come Svizzera, Germania, Belgio, America del Nord e del Sud, Australia.

Inoltre, Fronza è stato anche fondatore dell’associazione Italia – Georgia, contribuendo alla costruzione di case per anziani, alla creazione di scuole professionali e all’apertura di ambulatori medici nel Paese sulle rive del Mar Nero.

Da sempre in prima linea per il riconoscimento dei diritti degli emigranti, soprattutto sui temi di lavoro e cittadinanza, Fronza era presidente onorario della Trentini nel Mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Trentini nel Mondo piange Bruno Fronza

TrentoToday è in caricamento